ChemMaps è una rappresentazione creata dai ricercatori della North Carolina State University, utile a identificare oltre 8.000 farmaci e 47.000 composti ambientali in 3-D e direttamente sul tuo PC.

ChemMaps si offre come un novello Google Maps dei farmaci e dei composti, chiunque infatti tramite un semplice tablet può navigare in questo spazio chimico. L’interfaccia è estremamente semplice e utile per tutti quelli che vogliono immergersi nel mondo dei farmaci.

Le sostanze sono visualizzate come delle stelle e una volta cliccata ogni caratteristica della sostanza viene fuori: nome, struttura chimica, indicazione medica, identificatori esterni e altre proprietà chimiche fisiche.

Attualmente, ci sono due mappe principali disponibili. Il DrugMap comprende circa 8.000 farmaci (commercializzati, in sviluppo e ritirati) ed è stato preparato dal database DrugBank. La mappa ambientale, o EnvMap, comprende oltre 47.000 composti (come i pesticidi) di rilevanza per l’Istituto nazionale di studi sulla salute ambientale (NIEHS) e l’Agenzia di protezione ambientale degli Stati Uniti (EPA).

I ricercatori vogliono integrare sempre più novità, compresa la possibilità di progettare  insiemi di prodotti chimici su ChemMaps. La possibilità di rendere ancora più interattive le mappe affascina i ricercatori, rendere il sito compatabile con la VR sarà una vera sfida.