La missione Gaia dell’ESA ha prodotto il più ricco catalogo di stelle fino ad oggi e comprende le misurazioni ad alta precisione di circa 1,7 miliardi di stelle che rivelano dettagli inediti della nostra galassia.
Una moltitudine di scoperte è all’orizzonte dopo questa tanto attesa versione aggiornata della mappa, che si basa su 22 mesi di rilevamento del cielo. I nuovi dati includono posizioni, indicatori di distanza e movimenti di oltre un miliardo di stelle, insieme a misurazioni ad alta precisione di asteroidi nel nostro Sistema Solare e di stelle oltre la nostra Via Lattea.
L’analisi preliminare di questi dati fenomenali rivela dettagli precisi sulla composizione della popolazione stellare della Via Lattea e su come si muovono le stelle, informazioni essenziali per indagare sulla formazione e l’evoluzione della nostra galassia domestica.
“Le osservazioni raccolte da Gaia stanno ridefinendo le basi dell’astronomia”, afferma Günther Hasinger, direttore delle scienze dell’ESA.
Il video è un 360 panoramico della nostra galassia che mostra come GAIA sta lavorando per raccogliere più dati possibili sulle stelle che ci circondano.

Crediti foto e video: ESA

_continue=4&v=8cXURHmtf3I