Tanti gli argomenti di questo nuovo numero!

Ogni notte, alzando lo sguardo verso l’Universo, si rinnova quell’amore e quell’antico interesse che alimenta questa nostra passione per il cielo… ma come potrebbe essere una notte in cui, alzando gli occhi al cielo, la luce di nessuna stella venisse incontro alla nostra fantasia a rinnovare quell’incanto?

In questo numero, in modi diversi, parliamo di luci celesti: alcune sono le benvenute, altre meno. Come ad esempio Ramses II: un maxi-faro allo xenon in grado di scagliare nel cielo una colonna luminosa che, quasi come una spada, va a trafiggere le stelle oscurando la loro luce, e che in questi giorni anima il dibattito tra astrofili e istituzioni veneziane. La questione dell’inquinamento luminoso è seria e va sempre tenuta in debita considerazione proprio per non rischiare di perdere per sempre quel tesoro celeste di cui tutti noi possiamo beneficiare ogni notte.
Un altro esempio di luci artificiali, ma che invece di penalizzare lo spettacolo del cielo in qualche modo lo impreziosiscono sono gli Iridium Flare: un bagliore momentaneo, luminoso e intenso che a volte resta intrappolato nelle nostre immagini, fingendosi meteora… Vediamo con Giorgia Hofer come attrezzarci per osservare e riprendere questi curiosi flash di luce.

Passando invece a luci “naturali”, con Giuseppe Petricca, andremo alla scoperta delle “Luci del Nord”, le aurore polari. Un fenomeno naturale di grande fascino e bellezza ma anche fonte di tanta scienza, che non riguarda solo la Terra ma anche altri mondi del nostro Sistema solare. Mentre con Flavio Castellani, andremo alla scoperta di luci improvvise che appaiono nei nostri cieli, le “Stelle Nuove” o Novae, che ha intervistato per noi Ulisse Munari (Osservatorio INAF di Asiago) fondatore del gruppo di ricerca ANS, che unisce la ricerca professionale nel campo con quella amatoriale.
E ancora, un approfondimento su 1I ‘Oumuamua, il primo asteroide interstellare osservato, e un interessante articolo di Rodolfo Calanca alla scoperta delle figure femminili che hanno fatto la storia dell’Astronomia, un articolo pensato in occasione dell’International Day of Women and Girls in Science, promosso dall’ONU.

Tanti gli argomenti e ancora di più le rubriche per l’osservazione del cielo da scoprire nel nuovo numero di Coelum Astronomia!

Buona lettura

Articoli in Copertina Coelum Astronomia n. 219 di febbraio 2018
L’incredibile bellezza delle AURORE POLARI La bellezza delle luci del Nord e la scienza che si cela dietro al fenomeno, anche in altri mondi del sistema solare..
1I/2017 ‘Oumuamua: il visitatore interstellare. Un approfondimento sul primo asteroide interestellare mai osservato. I risultati della ricerca professionale e amatoriale
STORIE DI NOVAE. Cosa sono esattamente queste “nuove luci”, e qual è il meccanismo che le governa? Incontro al Pennar. ANS Collaboration: fotometria e spettroscopia di stelle Novae e simbiotiche per professionisti e amatori. Intervista con Ulisse Munari.
STORIA. L’Astronomia dell’altra Metà del Cielo. Alla scoperta delle figure femminili che hanno fatto la storia dell’Astronomia.
ASTROFOTOGRAFIA Il mio Analemma Solare Racconto di un’avventura lunga un anno intero
Uno scatto al mese. Andiamo a caccia di Iridium Flare
PHOTOCOELUM Le vostre migliori immagini del mese!
LUNA. Guida all’osservazione del cratere Tycho
Tutti gli appuntamenti con il CIELO di FEBBRAIO!
ISS da non perdere!
Club dei 100 asteroidi. Osserviamo (19) Fortuna e (51) Nemausa
Nella costellazione dell’AURIGA. Si parte con la sua stella alfa Capella, e i suoi dintorni.

Coelum Astronomia è gratuito per la lettura digitale su PC, tablet e smartphone ed è disponibile anche per il download in PDF. Leggilo online gratis: https://goo.gl/NXcjDr

Resta aggiornato con tutte le ultime notizie di astronomia e astronautica, seguici su:
Il nostro sito web: http://www.coelum.com
La nostra Pagina Facebook: https://www.facebook.com/coelumastronomia
Il nostro account Twitter: https://twitter.com/coelum_news
La nostra Newsletter: https://goo.gl/XTgD4u