Questa settimana non ci concentriamo su un unico lavoro, ma su alcune graphic novel che vi faranno apprezzare e scoprire scienziati, filosofi e storie dietro delle vere rivoluzioni del pensiero scientifico: tutto questo in un contesto leggero e con un’elevata qualità artistica.

1. Mooncop- Tom Gauld

Il primo consiglio non è strettamente legato apparentemente alla divulgazione scientifica, ma il lavoro di Gauld, un giovanissimo illustratore che da anni collabora come vignettista per il NY Times, the Guardian e New Scientist, esprime dei sentimenti e sensazioni importanti legati alla corsa allo spazio, e in particolare a dei personaggi che si ritrovano a vivere sulla Luna.

Gauld con le sue vignette è di una disarmante genialità, e nelle sue rappresentazioni c’è una forma di umanità tanto reale quanto surreale, per questo vi consigliamo veramente di correre a prendere i suoi lavori dopo aver letto la nostra chiacchierata (qui trovate una sua intervista). Le sue ispirazioni arrivano dalla letteratura scientifica: divertitevi a scoprirle e lasciatevi catturare da questo lavoro assoluto.

 

2. Heretics!- Steven Nadler and Ben Nadler

 

Galileo, Cartesio, Spinoza, Locke, Leibniz e Newton con i loro studi hanno permesso un vero cambio di paradigma nella comprensione della scienza e proprio in questo spostare i limiti oltre ogni tabù si sono spesso scontrati con ogni tipo di autorità. Heretics! Racconta con leggerezza queste storie con incredibile ironia, genialità e perspicacia in un momento che dal punto di vista storico è complesso da spiegare.

Non c’è mai un momento di noia e in ogni racconto tutto si intreccia attraverso una serie meravigliosa di disegni.

 

In questi anni lavori del genere si stanno moltiplicando: ad esempio è interessante leggere la storia di Feynman tramite il volume di  Jim Ottaviani  e Leland Myrick. L’immagine di uno degli scienziati più interessanti e rivoluzionari della nostra epoca si compone dentro queste pagine che dal 2011 catturano scienziati, divulgatori e lettori.

Ultima segnalazione, che potete vedere direttamente qui, arriva dalla storia a fumetti realizzata da Nature per  celebrare 50 anni di Star Trek e 150 anni dalla nascita di H. G. Wells: la graphic novel che è venuta fuori è appassionante e racconta tante sfumature sul rapporto tra scienza, fantascienza e ispirazione.

 

Gianluigi Marsibilio