Parte la nuova iniziativa del fondatore di Space X. Elon Musk ancora una volta tenterà di rivoluzionare un intero settore partendo dalle proprie intuizioni e da solide collaborazioni con i colossi informatici

Elon Musk, fondatore di Space X, Tesla, Paypal e SolarCity, è pronto a cominciare la sua nuova avventura: “Open A.I.” Lo scopo principale del progetto, finanziato con una cifra di partenza vicina al miliardo di dollari, sarà quello di migliorare la ricerca sull’intelligenza artificiale.

L’annuncio è arrivato direttamente dal sito della neo azienda: “Il nostro obiettivo è quello di portare benefici all’umanità intera sviluppando nuovi sistemi di intelligenza digitale, senza cercare il profitto economico”.

Proprio in settimana Forbes aveva citato il settore dell’intelligenza digitale come un campo di studio che nel 2016 registrerà un tasso di sviluppo molto elevato.

Il visionario statunitense spiegò così la sua voglia di investire in un progetto del genere: “Vogliamo portare l’AI a diventare un’estensione di noi stessi”.

ff_robot_large-660x494

Questa nuova azienda nasce da un’ incredibile cooperazione tra vari giganti della Silicon Valley e altri colossi informatici. Il direttore scientifico sarà Ilya Sutskeve, già ricercatore con Google. L’azienda di Mountain View ha scommesso tanto sul progetto, mettendo a disposizione molti ingegneri e scienziati.

Anche altre aziende (Amazon in testa) sembrano collaborare con questo progetto dall’orizzonte molto ampio destinato, come nella maggior parte dei casi in cui Musk è coinvolto, a cambiare la percezione di un intero mondo.

Tutto lo staff scientifico e aziendale, assicurano da ”Open A.I.”, sarà composto da: “persone che hanno a cuore lo sviluppo di una Intelligenza Artificiale che sia di beneficio per l’umanità”

Gianluigi Marsibilio