Svelate le città in cui la vita è migliore. In Italia, Milano è al 48° posto, seguita da Roma

Il report annuale ” 2015 Global liveability ranking” redatto da ” The Economist Intelligence Unit”, ha messo Melbourne al primo posto delle città più vivibili al mondo. In questa speciale classifica Oceania e Canada primeggiano portando tra le prime dieci posizioni ben 8 città, l’unica europea presente sul podio è Vienna alla seconda posizione.

La classifica è stata redatta considerando 30 fattori tra cui la sicurezza, la salute, l’impatto ambientale, l’educazione e le infrastrutture, sono state prese in considerazione oltre 140 città. In cittadine medio-grandi di paesi avanzati la qualità della vita è nettamente superiore rispetto alle metropoli, si può notare un forte calo delle megacittà che ormai non sono più attente alle esigenze del singolo cittadino a causa della loro enorme densità di popolazione ( New York, Londra).

milano

La classifica è importante anche per rilevare dei punti caldi in cui la qualità della vita si abbassa bruscamente, le città più critiche sono Damasco, Tripoli, Lagos e in Europa grave è la situazione di Atene che continua a scendere nelle graduatorie. La prima città italiana è Milano e si trova nella posizione 48 seguita immediatamente da Roma.

Gianluigi Marsibilio