Una ricerca approfondita condotti negli Stati Uniti d’America racconta quanto possa essere difficile per una famiglia curare i propri bambini

Le spese per le cure dei bambini sono elevate tanto quanto quelle (astronomiche) per i college, queste statistiche si registrano in oltre 24 stati. Oltre 11 milioni di bambini sotto i cinque anni nella scorsa settimana hanno avuto necessità di cure mediche, per aver accesso a dei trattamenti medici però in molti regioni degli Usa c’è bisogno di una spesa che non tutti si possono permettere.

I dati sono stati elaborati dall’ufficio dell’Economic Policy Institute, che ha evidenziato come in 24 stati le cure, anche basilari, costino come le rate di un college statale statunitense.
Nel distretto di Washington, le spese per le cure di un bambino sotto i quattro anni ammontano a circa 17.664 dollari annuali, in alcuni stati come il New Hampshire le rette del college sono di 14,000 dollari.

Medicine-Imc

In una famiglia con i due genitori che lavorano le spese mediche per i loro figli, costituiscono dal 19% al 28% del budget famigliare, queste percentuali non tengono conto delle altre numerosissime spese che bisogna affrontare per prendersi cura dei figli. I costi tendono a diminuire quando i propri figli rientrano in una fascia d’età superiore ai quattro anni, ma negli ultimi sei anni i costi complessivi delle cure sono aumentati di un 2%. L’osservatrice dell’EPI Elise Gould, ha fatto notare: ” l’alto costo delle cure può essere un peso paralizzante per le famiglie con figli molto piccoli”, i dati sono particolarmente preoccupanti per le famiglie che hanno genitori che percepiscono il salario minimo, infatti queste rischiano di essere impossibilitate a pagare anche le cure basilari per i propri figli.

In molte aree metropolitane come New York gli amministratori locali, stanno studiando misure per ridurre queste cifre e eliminare un dislivello sociale troppo pericoloso.

Gianluigi Marsibilio