Con l’aiuto dei Led vi saranno trasmissioni più veloci e alla portata di tutti

In futuro connettersi a internet sarà semplice come accendere una lampadina: questo grazie alla nuova tecnologia Li-Fi, il wi-fi di luce che permetterà la trasmissione veloce di grandi quantità di dati attraverso una speciale lampadina a Led. Ne è convinto Andy Chan, responsabile della ricerca accademica della National Instruments, che sta sviluppando il Li-Fi in collaborazione con l’Università di Edimburgo.

”Siamo ancora in fase di studio, ma la prospettiva che si apre è davvero molto affascinante”, ha detto Chan a margine dell’evento NI Week, in corso negli Stati Uniti, ad Austin.

LTE-WiFi-LiFi-House-Illustration

Trasmettere dati attraverso la luce offre diversi vantaggi: ”innanzitutto – ha rilevato l’esperto – molte persone al mondo hanno la luce in casa, e il fatto che questa risorsa sia facilmente accessibile permetterà di contenere i costi per la connessione wireless. Dall’altro lato, l’uso della luce permetterà di arrivare in luoghi prima impensabili, introducendo nuove tecnologie anche in Paesi svantaggiati, che avranno così la possibilità di mettersi al passo con gli altri”.

Dunque addio a infrastrutture per la trasmissione, come ripetitori e antenne: basterà un piccolo e sofisticato processore per trasformare una comune lampadina a led in un router in grado di connetterci alla rete per vedere un film in streaming direttamente sullo schermo del computer o del televisore. ”Il segnale – ha spiegato – viaggia con la luce, quindi rimane confinato tra i muri, ma all’università di Edimburgo si sta studiando la possibilità di farlo rimbalzare da una lampadina all’altra per superare questa difficoltà”.

(Fonte ANSA)